Nafplio romantica: Akronafplia, ovvero la passeggiata della Panagitsa

Nafplio è una meta obbligata delle vacanze nel Peloponneso, nonché una delle mete più amate dagli ateniesi, complice anche la vicinnza ad Atene, per un weekend fuori porta. Su Nafplio è stato scritto tanto, ragione per cui oggi mi soffermerò su una bellissima esperienza, quella della passeggiata dell’Akronafplia, che prende il nome dal castello più vecchio di Nafplio ubicato in cima alla città vecchia (da non confondere con la fortezza di Palamidi).
Iniziate la camminata dalla zona del porto davanti alla città vecchia (Akti Miaouli Street) in direzione Bourtzi (il castello visibile in mezzo al mare), troverete tantissimi caffè e ristoranti. Seguite la piccola strada asfaltata che costeggia il mare, noterete presto il castello che si trova proprio sopra di voi.

La vista panoramica è bellissima, troverete sulla vostra sinistra un piccolo santuario che segna la salita verso la piccola chiesa della Panagitsa. Il percorso è breve e ricorda molto le isole cicladi, con il pavimento dipinto di bianco, molto curato, e tantissimi fiori. Se sarete abbastanza fortunati di trovarla aperta, entrateci, è una chiesa molto antica che durante la dominazione veneziana di Nafplio portava il nome di Santa Maria della Grotta.
Se però preferite una bella nuotata, invece di salire verso la chiesetta continuate sulla passeggiata che circonda il castello per raggiungere la bellissima spiaggia di Arvanitia.

La passeggiata della “Panagitsa” è la preferita degli abitanti di Nafplio, nonché la più romantica e meno conosciuta ai turisti in giornata!

Come arrivare a Nafplio:

  • in auto, meno di 2h  (170 km circa) dall’aeroporto Elefterios Venizelos, da percorerre l’autostrada fino al Corinto, poi uan statale a scorrimento veloc eper pocchi chilometri;
  • il bus di linea KTEL, in partenza dalla stazione KTEL Kifisou (Atene), costo del biglietto 15€ a tratta o 23€ a/r (aggiornamento settembre 2018).

Dove dormire:

  • L’offerta turistica di Nafplio è molto ricca e spazia dagli alberghi pregiati vista mare, a tutta una serie di pensioncine caratteristiche nei vicoli della città vecchia o degli studios in riva al mare.

Dove mangiare:

  • Ampia scelta, dai numerosi ristoranti di pesce sul lungomare (molto dei quali aperti da italiani che ci vivono in pianta stabile), alle piccole taverne più caratetristiche tra i vicoli caratteristici della città vecchia.

OneWayTicketToGreece ha visitato Nafplio a settembre 2018.

Se vi è piaciuto il post, condividetelo e continuate a seguirmi anche su Facebook o Instagram @onewaytickettogreece!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...